Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Seminario su: La nuova regolazione ARERA nel settore dei rifiuti urbani e il nuovo metodo tariffario (MTR) Relatore: Dott. ssa Nicoletta Barabaschi 6 Marzo 2020 Sede: Como

Iscriviti

Docente:

Dott.ssa Nicoletta BARABASCHI  Senior Consultant presso REF Ricerche

Destinatari:

Amministratori (Sindaci, Assessori e Consiglieri), Segretari Comunali e Responsabili/Funzionari del   settore tributi e ragioneria.

Struttura:

mezza giornata / dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Obiettivi:

Il seminario mira alla comprensione delle novità introdotte dal nuovo metodo di riconoscimento dei costi efficienti di esercizio e di investimento per il periodo 2018-2021., alla definizione degli adempimenti cui sono tenuti i gestori, alla definizione degli adempimenti cui sono tenuti gli ETC e all’identificazione delle leve attivabili per mitigare gli impatti del nuovo metodo sulle utenze

Programma:

-Il metodo tariffario per il servizio di gestione dei rifiuti urbani (MTR)
·Il periodo di regolazione
·Il perimetro del servizio sottoposto a regolazione
·I costi di esercizio e di investimento
·La remunerazione del capitale
·I conguagli 2018-2019 e il meccanismo di gradualità
· I corrispettivi alle utenze

-Gli impatti del nuovo metodo sui corrispettivi applicati alle utenze: leve attivabili

-I fabbisogni standard nel MTR

-Risposta ai quesiti

Sede del seminario:

COMO 6 MARZO 2020: “Sala convegni di Villa Gallia– Via Borgo Vico n. 148 - Como (parcheggi a pagamento in zone limitrofe).

Quote d’iscrizione:

  • Per gli Enti associati ad Upella partecipazione è LIBERA e GRATUITA;

Per gli Enti che non hanno ancora versato le quote associative pregresse, verrà fatturata la quota come Ente non associato

  • Per iNON associati ad Upel: la quota per ogni iscritto è di 35,00 (+ IVA se dovuta).

Sono integralmente deducibili dal reddito professionale, entro il limite annuo di 10.000 euro, le spese per l’iscrizione a master e a corsi di formazione o di aggiornamento professionale nonché le spese di iscrizione a convegni e congressi, comprese quelle di viaggio e soggiorno.

Modalità di pagamento:

Il versamento della quota potrà essere effettuato sul c/c bancario UPEL presso UBI BANCA S.p.A. – Via Veneto 2 – Varese (CODICE IBAN IT22Y0311110801000000003091) oppure sul c/c postale n. 19166214 (CODICE IBAN: IT63 U076 0110 8000 0001 9166 214), entrambi intestati a Upel – Via Como n. 40 – 21100 Varese.

Per iscriverti: 

L'iscrizione al corso è obbligatoria e dovrà essere effettuata esclusivamente ON-LINE. Sul sito di Upel www.upel.va.it, nella home page è pubblicato l'elenco dei "corsi attivi"; cliccando sul link del corso prescelto si accede alla sezione "Formazione" dove è possibile effettuare la registrazione/iscrizione. La registrazione dei dati personali, per l'iscrizione al sito, è obbligatoria e verrà richiesta solo al primo accesso. La conferma dell'avvenuta registrazione sarà comunicata all'indirizzo mail indicato. I dati personali saranno trattati nel rispetto Regolamento generale sulla protezione dei dati 27 aprile 2016, n. 679. Nell’“Area riservata”, dopo l'iscrizione online, sarà possibile scaricare la documentazione predisposta dal docente. L'attestato di partecipazione sarà scaricabile al termine del corso e previa verifica, da parte della Segreteria Upel, dell’effettiva presenza allo stesso e dopo la compilazione del questionario di valutazione.    

Disdetta Corso:

L’iscrizione si intende perfezionataal momento del ricevimento, da parte di Upel, dell’“iscrizione” al corso/convegno on-line.  Eventuale disdetta dovrà essere comunicata in forma scritta, inviata tramite fax al n. 0332 1888021 o tramite e-mail all’indirizzo formazione@upel.va.it, almeno 3 giorni prima dell’inizio del convegno. 

Ø  Per coloro che appartengono ad Enti associati

Per EVENTI A PAGAMENTO: 

la mancata comunicazione, entro il predetto termine, comporterà l’addebito dei diritti di segreteria pari a 50% della quota di partecipazione dovuta.

Ø Per coloro che appartengono ad Enti non Associati, Professionisti e/o Aziende 

La mancata comunicazione, entro il predetto termine, comporterà l’applicazione del 50% della quota di partecipazione dovuta. 

Per gli importi delle quote di iscrizione (esenti IVA) superiori €. 75,00 verrà addebitata la marca da bollo dell’importo di €. 2,00. Il codice CIG, se previsto, dovrà essere comunicato alla segreteria Upel all’indirizzo mail: upel@upel.va.it

Per ogni ulteriore informazione si prega di contattare la segreteria Upel: 0332 287064.